spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
Home arrow Mineralogramma
Il Mineralogramma
Scritto da Administrator   
lunedý 19 novembre 2007
Cos’è il Mineralogramma
Il Mineralogramma, o Analisi Minerale Tessutale (TMA), è una biopsia minerale di un tessuto molle che serve a determinare i livelli di minerali nel nostro corpo, i loro rapporti relativi e la presenza di eventuali metalli pesanti tossici. Il Mineralogramma utilizza per questa analisi il capello, e fornisce una lettura del deposito di minerali nelle sue cellule. Questa analisi è considerata uno screening test, il quale, per definizione, non fornisce una diagnosi di una malattia o condizione patologica; è un test semplice progettato per fornire una considerevole quantità di informazioni in modo rapido. Tra i minerali sottoposti a valutazione possiamo trovare calcio, magnesio, sodio, potassio, ferro, rame, manganese, zinco, cromo, selenio, fosforo, nickel ed i metalli tossici piombo, mercurio, cadmio e alluminio.
Perché usare il capello?
I capelli costituiscono un eccellente materiale di analisi:
  • la campionatura è semplice e assolutamente non traumatica;
  • il capello è un materiale da analizzare stabile;
  • i livelli dei minerali nel capello sono circa dieci volte superiori a quelli che si trovano nel sangue, e ciò consente di ottenerne la determinazione con maggior precisione;
  • l’analisi del capello è veloce e altamente attendibile.
Le informazioni che può fornire
LETTURA CELLULARE. Solo il capello fornisce una lettura cellulare dei diversi minerali; nelle cellule si hanno le maggiori informazioni relative all’attività metabolica. I test ematici non possono fornire le stesse informazioni perché nel sangue i livelli di minerali sono bassi, sono tenuti relativamente costanti anche quando la patologia è presente (principio dell’omeostasi), e possono subire variazioni di ora in ora, anche in conseguenza del regime alimentare o di altri fattori. Infine, nel sangue non si possono mai trovare alte percentuali di metalli tossici.
METALLI PESANTI. L’analisi del capello è uno dei pochi mezzi in grado di individuare l’intossicazione da metalli tossici (soprattutto cadmio, mercurio, piombo e alluminio). Essi si concentrano nei tessuti molli, e non nel sangue o nelle urine.
TIPOLOGIA OSSIDATIVA. Un altro elemento fornito dal TMA è il tipo di ossidazione: l’ossidazione veloce e l’ossidazione lenta. Questi parametri sono importanti per il consulente nutrizionale, che può suggerire delle corrette indicazioni alimentari, maggiormente precise e specifiche per il singolo individuo.
FASE DI STRESS. Attraverso il TMA è possibile identificare le classiche fasi di Allarme, Resistenza ed Esaurimento; la conoscenza delle fasi di stress fornisce informazioni aggiuntive sulla chimica del corpo che aiutano nella correzione di alcuni parametri.
PREDISPOSIZIONE A MALATTIE. Attraverso il Mineralogramma è possibile identificare le tendenze per molte alterazioni della salute, ancor prima che compaiano i sintomi. Questo è normalmente il dato più rilevante del test.
TENDENZE EMOZIONALI. Si possono valutare anche le tendenze verso condizioni psicologiche di comune osservazione, come depressione, ipercinesi, ansietà e cambiamenti d’umore.
PROFILO ENERGETICO. Un’utile applicazione è quella rivolta ad accertare i livelli di energia cellulare, in base alla valutazione della tolleranza ai carboidrati e al metabolismo intermedio.
Ultimo aggiornamento ( lunedý 26 settembre 2011 )
 
spacer.png, 0 kB

Cerca nel sito

Login Form






Password dimenticata?
Nessun account? Registrati

Newsletter






spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB
spacer.png, 0 kB